Normal view MARC view ISBD view

Approccio contrastivo all'adattamento fonologico delle parole inglesi in italiano e in croato / Ljubičić, Maslina ; Peša Matracki, Ivica.

By: Ljubičić, Maslina.
Contributor(s): Peša Matracki, Ivica [aut].
Material type: ArticleArticleDescription: 229-261 str.ISSN: 0039-3339.Other title: Contrastive approach to the phonological adaptation of English words in Italian and Croatian [Naslov na engleskom:].Subject(s): 6.03 | sistema fonologico, transfonemizzazione, lingua modello, lingua ricevente, analisi contrastiva hrv | phonological system, transphonemization, giving language, receiving language, contrastive analysis eng In: Studia Romanica et Anglica Zagrabiensia LIII (2008 (recte 2009)), str. 229-261Summary: Quando le parole inglesi penetrano in altre lingue, subiscono cambiamenti fonologici che le allontanano dai loro modelli. Nella maggioranza dei casi si nota la sostituzione dei fonemi inglesi determinata dalle regole fonotattiche della lingua ricevente. Dal momento che l'inventario e la distribuzione fonologica inglese e italiana differiscono notevolmente, i parlanti italiani tendono a sostituire i fonemi inglesi in modo proprio, avvicinandoli al sistema materno. Di conseguenza, differiscono anche gli esiti di adattamento nelle diverse lingue riceventi. D'altra parte, in croato la transfonemizzazione avviene secondo principi diversi da quelli caratteristici dell'italiano. Partendo da tali presupposti si analizzano dal punto di vista contrastivo i modi di adattamento fonologico delle voci inglesi in italiano e in croato. La sostituzione dei fonemi puo essere determinata dal fatto che il prestito accade per via scritta, quando la pronuncia viene influenzata dalla grafia. La maggior parte degli anglismi sono accolti oggi attraverso il parlato, con realizzazioni fonetiche che variano dall'una all'altra categoria sociale. In base a diversi tipi di transfonemizzazione nell'articolo si cerca di individuare le divergenze fonologiche prevedibili tra gli anglismi nelle due lingue esaminate.
Tags from this library: No tags from this library for this title. Log in to add tags.
No physical items for this record

Quando le parole inglesi penetrano in altre lingue, subiscono cambiamenti fonologici che le allontanano dai loro modelli. Nella maggioranza dei casi si nota la sostituzione dei fonemi inglesi determinata dalle regole fonotattiche della lingua ricevente. Dal momento che l'inventario e la distribuzione fonologica inglese e italiana differiscono notevolmente, i parlanti italiani tendono a sostituire i fonemi inglesi in modo proprio, avvicinandoli al sistema materno. Di conseguenza, differiscono anche gli esiti di adattamento nelle diverse lingue riceventi. D'altra parte, in croato la transfonemizzazione avviene secondo principi diversi da quelli caratteristici dell'italiano. Partendo da tali presupposti si analizzano dal punto di vista contrastivo i modi di adattamento fonologico delle voci inglesi in italiano e in croato. La sostituzione dei fonemi puo essere determinata dal fatto che il prestito accade per via scritta, quando la pronuncia viene influenzata dalla grafia. La maggior parte degli anglismi sono accolti oggi attraverso il parlato, con realizzazioni fonetiche che variano dall'una all'altra categoria sociale. In base a diversi tipi di transfonemizzazione nell'articolo si cerca di individuare le divergenze fonologiche prevedibili tra gli anglismi nelle due lingue esaminate.

Projekt MZOS 130-1300869-0635

ITA

There are no comments for this item.

Log in to your account to post a comment.

Powered by Koha

//