Normal view MARC view ISBD view

Fantastici mondi possibili / Peruško, Tatjana.

By: Peruško, Tatjana.
Material type: ArticleArticleDescription: 47-62 str.ISBN: 978884673329-0.Other title: Possible worlds of the Fantastic [Naslov na engleskom:].Subject(s): 6.03 | Teoria del fantastico, semantica mondi possibili hrv | Theory of the Fantastic, Possible World, Literary Semantics eng In: Cose dell'altro mondo str. 47-62Farinelli, PatriziaSummary: A prescindere dalla sostanziale diffidenza che le varie scuole del pensiero teorico oggi nutrono per la classificazione genologica, si giunge, pure nel campo della teoria del fantastico, alla nozione dell'impossibilità di una definizione capace di comprendere e rappresentare tutte le forme storiche dell'ipotizzato genere. Perciò intendo considerare - prendendo in esame gli esordi della letteratura fantastica in Italia - la variante più diffusa del fantastico nella letteratura italiana tardoottocentesca (basata appunto sul modello romantico, accuratamente studiato da Todorov) come una modalità storica o "genere storico" che fa parte di un'ampia ed eterogenea categoria sovragenologica (una specie di genotipo) della narrativa fantastica. La caratteristica sostanziale di tale genere storico consiste, secondo interpretazioni generalmente accettate, nella tematizzazione del confronto di due paradigmi di realtà o, in un'altra prospettiva, della trasgressione della norma (intesa come codice corrispondente a una realtà consensuale). La necessità di uscire dal vicolo cieco del discorso teorico sul fantastico, che implica una simbiosi - ontologicamente incongrua - tra il fantastico e il reale, ci induce ad adottare nella nostra indagine categorie e prospettive della semantica dei mondi possibili.
Tags from this library: No tags from this library for this title. Log in to add tags.
No physical items for this record

A prescindere dalla sostanziale diffidenza che le varie scuole del pensiero teorico oggi nutrono per la classificazione genologica, si giunge, pure nel campo della teoria del fantastico, alla nozione dell'impossibilità di una definizione capace di comprendere e rappresentare tutte le forme storiche dell'ipotizzato genere. Perciò intendo considerare - prendendo in esame gli esordi della letteratura fantastica in Italia - la variante più diffusa del fantastico nella letteratura italiana tardoottocentesca (basata appunto sul modello romantico, accuratamente studiato da Todorov) come una modalità storica o "genere storico" che fa parte di un'ampia ed eterogenea categoria sovragenologica (una specie di genotipo) della narrativa fantastica. La caratteristica sostanziale di tale genere storico consiste, secondo interpretazioni generalmente accettate, nella tematizzazione del confronto di due paradigmi di realtà o, in un'altra prospettiva, della trasgressione della norma (intesa come codice corrispondente a una realtà consensuale). La necessità di uscire dal vicolo cieco del discorso teorico sul fantastico, che implica una simbiosi - ontologicamente incongrua - tra il fantastico e il reale, ci induce ad adottare nella nostra indagine categorie e prospettive della semantica dei mondi possibili.

Projekt MZOS 130-1301070-1059

ITA

There are no comments for this item.

Log in to your account to post a comment.

Powered by Koha

//