Normal view MARC view ISBD view

Italiano come lingua franca nel contesto multiculturale nei centri urbani del Friuli Venezia Giulia / Županović, Nada.

By: Filipin, Nada.
Material type: ArticleArticleDescription: str.Other title: Italian as lingua franca in multicultural context of the Friuli Venezia Giulia region [Naslov na engleskom:].Subject(s): 6.03 | italiano, comunicazione pubblica, autovalutazione hrv | Italian, public communication, self-reporting eng In: VI Convegno Scientifico di Civilta e Cultura Italiana (2-4.10.2008. ; Szombathely, Mađarska)Summary: In questa presentazione lo schema dei tre cerchi (Kachru 1985) verrà applicata all'analisi dell'italiano come lingua franca nell'area delle città di Trieste, Gorizia e Udine, la zona d'incontro tra culture e lingue diverse. In quest'area l'italiano si usa non soltanto nella comunicazione quotidiana formale e di alto registro tra i parlanti nativi (che altrimenti nei contesti familiari o poco formali usano il dialetto) ma anche come lingua franca tra i parlanti non nativi, croati e sloveni che ci vivono per motivi di lavoro, studio ecc. La ricerca che abbiamo condotto nella regione autonoma Friuli Venezia Giulia ha analizzato un aspetto di questo fenomeno: l'italiano come lingua franca usata tra i giovani studenti croati e sloveni venuti in questa zona a studiare. Oltre all'analisi sociolinguistica, è stata condotta l'analisi fonologica, morfologica e sintattica dell'italiano che i parlanti di madrelingua croata e slovena usano come lingua franca. Si discute sugli influssi delle lingue native dei parlanti che si rispecchiano sul loro uso dell'italiano (calchi sintattici e fraseologici nel loro italiano).
Tags from this library: No tags from this library for this title. Log in to add tags.
No physical items for this record

In questa presentazione lo schema dei tre cerchi (Kachru 1985) verrà applicata all'analisi dell'italiano come lingua franca nell'area delle città di Trieste, Gorizia e Udine, la zona d'incontro tra culture e lingue diverse. In quest'area l'italiano si usa non soltanto nella comunicazione quotidiana formale e di alto registro tra i parlanti nativi (che altrimenti nei contesti familiari o poco formali usano il dialetto) ma anche come lingua franca tra i parlanti non nativi, croati e sloveni che ci vivono per motivi di lavoro, studio ecc. La ricerca che abbiamo condotto nella regione autonoma Friuli Venezia Giulia ha analizzato un aspetto di questo fenomeno: l'italiano come lingua franca usata tra i giovani studenti croati e sloveni venuti in questa zona a studiare. Oltre all'analisi sociolinguistica, è stata condotta l'analisi fonologica, morfologica e sintattica dell'italiano che i parlanti di madrelingua croata e slovena usano come lingua franca. Si discute sugli influssi delle lingue native dei parlanti che si rispecchiano sul loro uso dell'italiano (calchi sintattici e fraseologici nel loro italiano).

ITA

There are no comments for this item.

Log in to your account to post a comment.

Powered by Koha

//